Rumors e Spoiler sulla trama di Spider-Man Homecoming 2

ATTENZIONE! Questo articolo contiene grossi spoiler del sequel di Spider-Man Homecoming.

Mentre i fan si stanno ancora riprendendo dagli eventi di Avengers: Infinity War, e da ciò che questi significheranno per il sequel, ancora senza titolo, i Marvel Studios sono concentrati nella promozione di Ant-Man and the Wasp, nella produzione di Capitan Marvel e nello sviluppo di Spiderman Homecoming 2, il quale potrebbe vedere coinvolto Jake Gyllenhaal come villain principale. Si conosce molto poco, ufficialmente, sull’inizio della quarta fase del Marvel Cinematic Universe, ma potremmo avere degli scoop allettanti.

I presunti dettagli della trama postati su Reddit potrebbero essere poco più di una fanfiction ben fatta, ma sembrano essere in linea con il tono di questo nuovo franchise, a cominciare dal titolo: Spider-Man: Field Trip (Spider-Man: Gita Scolastica n.d.t.), che non solo continua il filone scolastico del primo film, ma rispecchia la recente conferma che il sequel si sposterà da New York City.

Attribuiti solo a una “fonte attendibile”, i rumor sulla trama asseriscono che il Peter Parker interpretato da Tom Holland piangerà la perdita del suo mentore, Tony Stark, che dovrebbe avvenire in Avengers 4. Ma Spiderman avrà poco tempo per il essere in lutto, poiché il sequel presumibilmente tratterà di un ladro dell’innovativa tecnologia di Stark (Mysterio, naturalmente) e dei tentativi di Peter di recuperarla.

Dettagli sulla trama di Spiderman Homecoming 2

(da una fonte attendibile)

È ambientato dopo Avengers 4. Peter è redivivo, sembrerebbe che Tony Stark sia morto e il giovane Parker pianga la sua dipartita. La trama sembra ruotare attorno a qualcosa di innovativo creato da Stark, che è stato rubato, e Spiderman deve ritrovarlo. Si svolgerà principalmente a Londra. Peter e i suoi amici sono lì per una conferenza sponsorizzata dalle industrie Stark. Ritorneraranno Mary Jane, Ned, Liz, Flash e zia May, insieme a tutti gli studenti di Midtown e lo staff di Homecoming. Si presume che appaia anche Gwyneth Paltrow nei panni di Pepper Potts.

Mysterio è il cattivo principale. È un ladro di fama internazionale e un maestro dell’illusione, che ha rubato l’invenzione di Stark per ordine di un misterioso personaggio. Apparentemente è stata prevista l’apparizione del suo casco di vetro, che però non indosserà durante il film.

Jessica Drew è un’agente dell’MI6 a caccia di Mysterio, la quale controvoglia si allea con Spiderman per fermarlo. Non ha superpoteri, ma è un’esperta di lotta e tattiche di combattimento. 

Peter, d’altro canto, sviluppa una rivalità con un nuovo studente, Alistair Smythe, un prodigio della tecnologia, determinato a superare il nostro eroe. Smythe è un manipolatore e cercherà di mettere contro Peter i suoi stessi amici. Suo padre, Spencer Smythe, lavora per le industrie Stark.

Avvoltoio e Scorpion appariranno in ruoli minori. Apparentemente Scorpion lavorerà per lo stesso uomo che ha ingaggiato Mysterio per rubare la creazione di Tony, e insieme proveranno a convincere Avvoltoio a tradire Spiderman rivelando la sua vera identità.

Il “datore di lavoro” di Mysterio dovrebbe essere uno dei maggiori villain dei fumetti e continuerà a esserlo anche nei futuri film di Spiderman. Non si sa ancora chi sia, ma avrà una piccola apparizione nella pellicola. Sony e Marvel hanno adocchiato una lista di attori, ma il casting non è stato annunciato. Probabilmente sarà una sorpresa. Stanno mettendo su i Sinistri Sei, ma non è garantito che appaiano in un possibile terzo film della saga.

Il titolo (per ora) è: SPIDERMAN: FIELD TRIP

Secondo il presunto scoop, Field Trip sarà ambientato principalmente a Londra, dove Peter e i suoi amici si troveranno per una conferenza sponsorizzata dalle industrie Stark. Questo film introdurrà non solo Jessica Drew, un’agente inglese alla ricerca di Mysterio, ma anche un nuovo rivale di Peter: il prodigio Alistair Smythe, che nei fumetti è meglio conosciuto come il cattivo Ultimate Spider-Slayer.

I dettagli rivelano anche dei ruoli minori per Scorpion e Avvoltoio, una sorpresa dai fumetti Marvel come capo di Mysterio e la costruzione dei Sinistri Sei.

Di certo nessuna di queste cose è scioccante, sebbene si possa provare a credere che la Marvel e la Sony stiano ponendo le basi per l’Ultimate Spider-Slayer (non c’è nulla che dica che Smythe passerà dall’essere il rivale tecnologico a un cattivo in piena regola). La morte di Tony Stark in Avengers 4 è stata da tempo supposta, se non altro perché il suo contratto con i Marvel Studios sta per scadere.

Il regista è Jon Watts, le star di questo sequel di Spider-Man Homecoming sono Tom Holland e Marisa Tomei, il resto delle informazioni sono piuttosto rumor e speculazioni.

Fonte: CBR

The following two tabs change content below.

Alessia Paragone

Ultimi post di Alessia Paragone (vedi tutti)

Lascia un commento