Laboratori con la Scuola di Fumetto Inkiostro al Festival del Nerd

Nella mattina di sabato 6 maggio gli allievi della Scuola di Fumetto Inkiostro – sede di Foggia saranno a disposizione per alcuni laboratori presso la Mongolfiera dalle ore 10 alle ore 12. La partecipazione è gratuita. Per informazioni e iscrizioni è necessario inviare una e-mail all’indirizzo festivaldelnerd@gmail.com.

Il risveglio del supereroe e del villain” ha come obiettivo quello di immaginare, in chiave ironica e divertente, come entrambe le tipologie di personaggio vivano il momento successivo al suono della sveglia. Gli sceneggiatori, inoltre, affiancati dai disegnatori, mostreranno ai ragazzi come nasce la tavola di un fumetto e come si costruisce un personaggio per farlo muovere nelle singole vignette. Avranno a supporto la loro interpretazione del risveglio di alcuni dei personaggi più famosi: Batman, Superman, Joker e Wolverine.

Il lato umano di un cattivo” affronta il tema del bullismo in chiave supereroistica. Gli sceneggiatori e i disegnatori, insieme ai ragazzi, proveranno a indossare i panni di un supereroe e di un antagonista per immaginare un ribaltamento dei ruoli.

“Se un villain decidesse di compiere una buona azione, cosa potrebbe fare?”

“Se un supereroe decidesse di compiere un’azione cattiva, cosa potrebbe fare?”

Gli alunni della Scuola di Fumetto Inkiostro mostreranno le loro interpretazioni delle azioni di Batman e del Joker e spiegheranno come il gioco del ribaltamento dei ruoli possa servire per imparare a vedere il lato umano di un bullo. Perché il bullismo si lotta con la comprensione reciproca.

La costruzione del personaggio e le specificità di una narrazione di genere” ha come obiettivo quello di analizzare la funzione del personaggio in un fumetto. Grazie alla sua caratterizzazione fisica e psicologica, il personaggio viene inserito in un contesto dettato dalla specificità e dalla coerenza di una narrazione di genere. Gli sceneggiatori e i disegnatori mostreranno poi come trasgredire a questa regola, inserendo un personaggio appartenente a un genere specifico, in un’ambientazione che non gli appartiene, dando così vita a un tipo di narrazione ibrida.

The following two tabs change content below.
Ha ventidue anni da almeno sette e ha tutta l'intenzione di non spostarsì da lì per ancora molto tempo. Fin da bambina era l'incubo dei suoi compagni di gioco perché ogni giorno aveva una storia nuova da mettere in scena e crescendo non ha fatto altro che peggiorare. Passa le giornate tra libri e serie tv, tra film e videogiochi. Ha più volte pensato di vendere l'anima al diavolo per poter fare a meno di dormire, così da avere più ore libere per le sue passioni. Ideatrice di avventure di qualsiasi genere, combatte ogni giorno con le varie personalità che abitano il suo corpo affinché riescano a condurla sana e salva verso i suoi obiettivi, che in questo momento ruotano principalmente intorno all'idea di mettere su carta tutto ciò a cui pensa.

Ultimi post di Azali (vedi tutti)