My Hero Academia: nel manga tornano SPOILER

My Hero Academia (Boku no Hero Academia) è stracolmo di personaggi e di certo, per il buon Horikoshi, riuscirli a metterli in mostra tutti non deve essere il lavoro più semplice della vita. Un buon mangaka deve essere capace di concedere il giusto spazio a tutti i personaggi e Kōhei ha già dimostrato di essere in grado di farlo.

Attenzione, da questo momento in poi l’articolo contiene spoiler sul capitolo 184 del manga!

Ne è una prova il fatto che nell’ultimo capitolo del manga rimette in piedi le Wild, Wild Pussycats.

Torna così il team up che ha dato il via all’arco narrativo che sta andando ora in onda sull’emittente VVVVID, subbata in italiano. Insieme a loro, un altro grande ritorno: quello di Kota.

Il nuovo capitolo comincia con l’incontro della Classe 1-A con Eri. Ed è qui che entrano in scena le Pussycats ponendosi come vero e proprio punto di riferimento nella difesa della neo entrata nella UA.
Midoriya, rendendosi conto della presenza di Kota, gli si avvicina cercando di approcciarsi al ragazzo, che, come fa notare Mandalay, sta cercando di emularlo. Che sia riuscito a cambiarlo davvero?

Il ritorno di Ragdoll non era così scontato, soprattutto dopo che il suo Quirk era stato assorbito dall’All for One. I membri del team spiegano che, in ogni caso, pur rimanendo parte integrante del gruppo, Ragdoll non potrà essere attiva nelle missioni che questi andranno a svolgere, supportandoli in diverso modo.

The following two tabs change content below.

Midoriya

Passa da un genere ad un altro senza farsi troppi problemi di sorta. Nell'eterno conflitto fra Digimon e Pokémon, sceglierebbe di certo i primi senza disdegnare i secondi. Ha una passione smisurata per le fiere a cui spesso partecipa in Cosplay. Nasce come supereroe quotidiano e lo dimostra a chiunque lo circonda! Un vero Nerd!

Lascia un commento